VIII mondialito antirazzista Assata Shakur – quarti di finale e semifinali

Il torneo antirazzista si avvia velocemente al suo epilogo, Sabato e Domenica scorsa i quarti di finale e le semifinali hanno decretato, dopo due giorni di battaglie (sul campo naturalmente) le finaliste dell’ottavo mondialito antirazzista Assata Shakur. Sabato 27 giugno: i quarti di finale

ORE 18.30 COCHABAMBA-TUNISIA 3-8
ORE 19.30 BOLIVIA-ROMANIA 8-1
ORE 20.30 MAROCCO V.E.-BRASILE 3-5
ORE 21.30 COMUNITA’ RESTENTI – PERU’ 4-2

Nei quarti la Tunisia supera con non poche difficoltà il cochabamba che esce tra gli applausi del pubblico, mentre la Bolivia passeggia su una Romania spenta e scarica.
Marocco Vallesina e Brasile è senza onbra di dubbio la partita più spettacolare della serata, definita da molti una finale anticipata. Alla fine la spuntano i verde oro ma i marocchini non mollano mai, supportati anche da un grande pubblico numerosissimo in entrambe le giornate. L’ultima partita dei quarti tra Perù e Comunità Resistenti consacra la debuttante squadra dei centri sociali come la vera piacevole sorpresa del mondialito antirazzista. Il Perù parte lento e dopo pochissimo l’espulsione del portiere per fallo di mano da ultimo uomo cede alla migliore organizzazione dei resistenti che approdano in semifinale.

Semifinali
Tunisia- Bolivia 8-5
Brasile-Comunità Resistenti 4-1

In semifinale due esaltanti partite tra le quattro migliori squadre rimaste delle ventiquattro iniziali.
La Tunisia domina sulla Bolivia chiudendo già dal primo tempo la partita, in realtà i boliviani nel secondo tempo la riaprono ma lo svantaggio iniziale si rivela troppo largo per poter essere colmato.
Il Brasile deve sputare sangue per far fuori i resistenti (mai nome fu più appropriato) e solo l’infortunio di Matteo Puliti apre la strada dei brasiliani alla finale.

Senza dubbio Sabato 4 luglio sarà una grande finale tra due squadre spettacolari e veloci meglio non perdersela!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Mondialito antirazzista, VI - IX Mondialito e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...