Ancona. 1° TROFEO GIOCO ANCH’IO

25 Aprile giornata  della Liberazione!

Per questa ricorrenza la  POLISPORTIVA ANTIRAZZISTA ASSATA SHAKUR ANCONA 2001, ha organizzato con successo il 1° TROFEO GIOCO ANCH’IO. In contemporanea si svolgeva la stessa iniziativa  nelle città di Napoli, Bologna e Padova. 

Per la cronaca il primo posto è andato alla Bolivia davanti al Perù di Appignano/Macerata sconfitto  per 2 a 1.
Terzo posto all’Albania che ha battuto l’Assata Shakur per 5 a 1. Quinto posto alla formazione Sud Americana del Municipal battuta nella fase iniziale.

In un giorno particolare come la festa della LIBERAZIONE, è STATA LANCIATA PUBBLICAMENTE la campagna “gioco anch’io”, un testo da presentare a tutte le federazioni sportive per far cambiare le norme a volte davvero inconcepibili per il tesseramento dei giocatori stranieri.
La squadra della polisportiva antirazzista che milita nel campionato di terza categoria detiene il record nazionale di tesserati stranieri nei dilettanti con 15 tesseramenti di giocatori provenienti dal Perù, Bolivia, Albania, Romania, Polonia, Cameroun, Senegal, Iran, Moldavia.
Le pratiche per la “conquista” del cartellino sono lunghe e cavillose. La campagna gioco anch’io chiede semplicmente di equiparare i tesseramenti  dei  cittadini italiani a quelli dei cittadini stranieri.
Vogliamo citare il caso di un nostro ragazzo RUMENO che vive da 7 anni in Italia con un contratto di lavoro a tempo indeterminato e con un contratto di affitto a suo nome. Il ragazzo in questione però non può essere tesserato perchè non ha la  residenza nel nostro paese da almeno un anno.

La campagna gioco anch’io ha in riserva numerose iniziative da qui a settembre per mobilitare le federazioni sportive affinchè cambino i regolamenti vigenti. Per ottenere questo abbiamo bisogno del sostegno e della complicità di tutti.

E’ disponibile on-line la petizione a cui si accede direttamente dal sito di sport alla rovescia.

gai

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Altre iniziative e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...