F.A.R.E. action weeks 2013 15-29 ottobre

ActionWeek2013Tornano le settimane di azione Fare: fino al 29 ottobre in Europa calcio sarà sinonimo di integrazione, accoglienza e amicizia. Infatti l’Action Week, organizzata dalla rete Fare, unisce tifosi, club sportivi, minoranze etniche e comunità colpite da diverse forme di discriminazione in una battaglia per far diventare il razzismo solo un ricordo del passato.  L’iniziativa intende unire sotto un unico slogan eventi sportive diversi che si svolgono in Europa, per fare fronte uniti contro la discriminazione. La Uisp è partner della campagna e, come ogni anno, propone tante iniziative sparse sul territorio che inneggeranno all’amicizia tra i popoli e all’accoglienza.

L’anteprima delle iniziative italiane c’è stata il 12 ottobre a Genovacon il tradizionale Trofeo Rude Boys & Girls 1987 “Ama la Samp, odia il razzismo”, organizzato dal gruppo ultras Rude Boys & Girls Sampdoria, in collaborazione con la Uisp Genova. Quest’anno una gradita partecipazione è stata quella della U.C. Sampdoria, che ha raccolto l’invito dei Rude Boys & Girls 1987 a fare qualcosa di più. Attraverso i volti di Shkodran Mustafi, Pedro Obiang e Daniele Gastaldello, il club blucerchiato ha voluto metterci la faccia stampando lo slogan Stop Racism sulle maglie degli atleti.

18 ottobre – Lioni (Avellino)
Parte il torneo di calcio a 5 “Autumn Game”, organizzato dalla delegazione di Lioni della Uisp. Sei le formazioni iscritte, formate per lo più da giovani del luogo. Tra queste anche una delegazione di rifugiati ospiti nello S.P.R.A.R. di Conza della Campania. La formazione è composta da otto calciatori amatoriali provenienti da diversi Paesi, soprattutto del continente africano.

18-20 ottobre – San Felice Cancello (Caserta) 
L’ASD Oasi San Feliciana in collaborazione con Real San Felice, Parrocchia San Felice M., Dea Diana Cervino, Real Suessola organizzerà una serie di eventi di sensibilizzazione sul tema della lotta contro il razzismo iniziando con un incontro presso scuola calcio con bambini e genitori, il 19 organizzerà delle attività nel pre-partita della gara della prima squadra, il Real San Felice e terminerà il 20 con una manifestazione in Piazza Giovanni XXIII dove verrà distribuito il materiale.

19 ottobre – Roma 
L’ASD Lodeno Calcio in collaborazione con le scuole calcio di bambini e le comunità di migranti presenti sul territorio di Roma Est organizzerà una giornata contro le discriminazioni presso il Campo Sportivo della Lodeno Calcio. Verrà distribuito del materiale informativo realizzato per l’evento alle persone che assisteranno ad una serie di mini incontri di calcio amichevoli tra la Lodeno e le comunità di immigrati presenti nel territorio di Roma Est, le squadre saranno formate da adulti e bambini. Durante l’intervallo le squadre si scambieranno i giocatori, formando delle squadre miste con quelli della squadra avversaria. Al termine della giornata di sport verrà offerto un rinfresco generale per fare festa tutti insieme.

25-26 ottobre – Roma 
L’Esquilino FC in collaborazione con Uisp Roma, Asd La polveriera, Asd Ecuador Amazonico, Associazione Genitori Di Donato, Associazione Esquilino Basketball, Associazione Piazza Vittorio Cricket Club, ASD Polisportiva ALL REDS, SCUP, Polisportiva Socrates, Liberi Nantes ASD organizzerà una serie di iniziative che si snoderanno su tutto il territorio romano. In particolare:
Venerdì 25 ottobre ore 18: presentazione del libro Le mete dell’allenatore, di Flavia Sferragatta che presenzierà l’incontro insieme al professore della Sapienza Fabio Lucidi e a Gabriella Greison (attrice a sua volta de Le giacche degli allenatori, Salani).
Sabato 26 ottobre ore 10: lezioni aperte rivolti ai bambini e ai più grandi, che potranno giocare a calcio, rugby, cricket, basket, capoeira.
Sabato 26 ottobre ore 14: al campo Bernardini di Pietralata torneo di calcetto rivolto ad adolescenti e ad adulti.
Sabato 26 ottobre ore 18: presentazione del libro Molto più di un gioco, il calcio contro l’apartheid, con Valentina Iacoponi, Raffaella Chiodo della Uisp Internazionale, Matteo Patrono giornalista sportivo e Mauro Valeri, sociologo ed esperto di razzismo nello sport.
Domenica 27 ottobre ore 18: presentazione del libro Tommy Smith, John Carlos… e Peter Forman, saranno presenti il giornalista della Gazzetta dello Sport, Valerio Piccioni e il responsabile dei mondiali antirazzisti della Uisp Carlo Balestri.

25-27 ottobre – San Felice Cancello (Caserta) 
L’ASD Oasi San Feliciana in collaborazione con Real San Felice, Parrocchia San Felice M., Dea Diana Cervino, Real Suessola organizzerà il 25 un convegno sul tema dell’integrazione presso i locali parrocchia; il giorno dopo ci sarà un triangolare multicolor con Dea Diana e Real Suessola. Il 27 verrà organizzata una festa finale ed un incontro con le diverse comunità locali.

26 ottobre – Ancona 
L’ASD Assata Shakur in collaborazione con il comune di Ancona, la Uisp Ancona, le associazioni Sosteniamolancona e Ancona Respect, organizzerà in occasione della partita 6 campionato di III categoria Assata Shakur – F.C. Osimo una coreografia sugli spalti, mentre le squadre entreranno in campo con uno striscione contro il razzismo.
Durante tutta la settimana verrà distribuito materiale informativo della rete FARE ai ragazzi e le rispettive famiglie che giocano nelle scuole calcio dell’Assata Shakur.

Tratto da Uisp

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Altre iniziative, Calcio, Calcio a 11, Scuola calcio e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...