18^ giornata di campionato (5^ di ritorno)

14/2/2015 campo vecchio comunale, Castelfidardo
S.A. CASTELFIDARDO – KONLASSATA ANCONA 3 -1
(21′ st Coman M.)

S.A. CASTELFIDARDO: Palazzo, Muharremi, Pigni, Marconi, Schiavoni, Fioretti, Andreucci, Stagnari, Cina, Fiorucci, Petrucci. In panchina: Frapiccini, Centioni, Cani, Ciucciomeni, Valentini, Belfiore, Lisci.
KONLASSATA ANCONA 2001: Ritelli, Soliz, Lopez, Anaya, Grelloni, Guimfack, Spina, Stoian, Bucur, Santiago, Ziolek. In panchina: S.P., Lopez, Aboushahin, Gjoni, Rumori, Coman M. Mister: Luigi Ventrella.

IMG_20150214_150138    IMG_20150214_145901

Una grande occasione persa, una sconfitta che pur se meritata, brucia per quello che avrebbe potuto essere e non è stato. La squadra ha giocato per la maggior parte dell’incontro al di sotto delle proprie potenzialità, ingigantendo un avversario gia buono di per sé.

PRIMO TEMPO (1-0) Davanti ancora una volta al nostro pubblico, grande anche fuori casa, debuttano dal 1° minuto tra i pali Ritelli e poi nella ripresa alla prima convocazione anche il forte centrocampista Ceesay. Pronti e via e già al 2′ da una incertezza difensiva nasce il goal del padroni di casa, 1-0. Al 3′ abbiamo subito un occasione con Ziolek. All’11’ Ritelli ribatte di pugno un forte tiro. Al 18′ occasione per il Castelfidardo, bravo Lopez a intervenire. Al 27′ e al 30′ due tiri dei padroni di casa non pericolosi. Al 35′ finalmente una bella azione dell’Assata, Santiago per Ziolek, anticipato poi Stoian, che guadagna una punizione, tirata male da Santiago. Al 42′ occasione per Spina, che non riesce però a tirare.
SECONDO TEMPO (3-1) al 1′ ci rendiamo pericolosi con Ziolek, ma al 3′ becchiamo il secondo goal, 2-0. Al 7′ occasionissima per Santiago, che sbaglia un goal facile. All’8′ punizione dubbia ed ecco il 3 – 0. Finalmente il mister effettua dei cambi, costretto a uscire anche Grelloni, sostituiti anche Ziolek e Spina, davvero la brutta copia di quelli visti la settimana scorsa, entrano Gjoni, Coman, M. e Ceesay, tutti e tre giocano un bel secondo tempo, ma ormai è troppo tardi. Al 12′ bella azione, Coman mette dentro un bel pallone per Gjoni, che colpisce alto sopra la traversa a tu per tu con il portiere. Al 20′ tiro di Stoian, fuori. Al 21′ Santiago al centro, arriva Coman M., che mette dentro per il 3-1. Al 24′ altra ocasione per Santiago, che da buona posizione si fa parare il tiro. Non succede più molto, un arbitro indisponente ci mette del suo e la partita si alza di tono, per fortuna dopo 5 minuti di recupero si va tutti sotto la doccia.

Come dicevamo in apertura, piena di rimpianti questa partita, un’altra partita opaca persa senza giocare per almeno 45/60 minuti.
Ora siamo sesti a un punto dai play off, c’è ancora tempo per recuperare, ma dobbiamo cambiare atteggiamento!

Risultati, classifica, calendario

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Calcio, Calcio a 11. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...