21^ giornata di campionato (8^ di ritorno)

7/3/2015 campo sportivo don Orione di Candia
KONLASSATA ANCONA  – ATLETICO TORRETTE  3-1
(18′ pt, 20′ pt e 22′ st Gjoni)

IMG_20150307_170211KONLASSATA ANCONA: Calò, Stoian, Coman D., Grelloni, Ciarrocchi, Omokaro, Coman M., Bucur, Santiago, Gjoni. In panchina: Ritelli, Rumori, Luchian, Ceesay, Lopez, Spina, Palombi.

ATLETICO TORRETTE: Casaccia, Sartini, Posanzini, Giampieri, Frulla, Del Crudo, Manarini, Gambella, Vignoni, Dubbini, Serpentini. In panchina: Posanzini, Canneva.

IMG_1374 IMG_1378

Un vento davvero fastidioso e anche freddo oggi al don Orione, bel pubblico e solito grande tifo, anche se il vento contrario ha smorzato l’audio. Partita difficile, contro un avversario ostico, ma visti i risultati delle altre dobbiamo per forza solo vincere. 

PRIMO TEMPO (2-0) al 6′ tiro alto degli ospiti. Al 7′ angolo per l’Assata, la palla nei piedi di Bucur, che controlla bene, ma tira centrale. Al 10′ bella azione Santiago per Gjoni, al centro per Coman anticipato di un soffio. Al 16′ tiro pericoloso del Torrette, fuori. Al 18′ Coman dà una bella palla a Gjoni, che prova il tacco, il portiere para, arriva la palla a Santago, che crossa, ci arriva e tocca per primo Gjoni che mette dentro l’1-0. Al 20′ bella azione di Omokaro, grande serpentina al centro per Gjoni, che raddoppia, 2-0. Al 22′ tiro di Bucur, alto. Al 27′ angolo per il Torrette, niente di fatto. Al 30′ contropiede pericolosissimo dei padroni di casa, ancora Gjoni vicinissimo al goal. Al 35′ tiro altissimo del Torrette. Al 36′ parato un tiro a Santiago. Al 38′ Stoian sbaglia un appoggio, per fortuna l’attaccante del Torrette non ne approfitta. Al 41′ alta una punizione di Stoian.

IMG_1379 IMG_1384

SECONDO TEMPO (3-1) i padroni di casa rimangono negli spogliatoi e il Torrette piano piano ne approfitta. Al 4′ tiro alto degli ospiti. All’8′ punizone non perfetta, che trova impreparato il nostro portiere, 2-1. Al 13′ e al 14′ Torrette pericoloso. Al 16′ finalmente si sveglia l’Assata e va vicino al goal. Al 19′ bella punizione di Ciarrocchi, para bene il portiere, arriva prima di tutti Coman M., ma tira piano, grande occasione. Al 22′ grande giocata di Ceesay, lancio per Gjoni che non perdona, è 3-1 e il piccolo bomber si porta a casa il pallone (poi autografato da tutta la squadra dentro gli spogliatoi). Al 28′ tiro fuori di Ceesay. Al 30′ bella azione dei padroni di casa, Ceesay per Santiago, che mette dentro, ma seppure di poco ea in fuorigioco, giusta la decisione dell’arbitro. Al 31′ Bucur per Ceesay, che tira piano. Al 35′ tiro di Santiago parato. Al 38′ altro bel contropiede, Gjoni per Bucur, che tira forte, di poco al lato, grande occasione. Al 39′ tiro di Gjoni, parato. Al 41′ va fuori un altro tiro di Santiago. 4 minuti di recupero e poi il triplice fischio finale e tutti sotto il settore, ancora un volta davanti a un grande pubblico, che oggi ha avuto un nemico in più, un forte vento gelido.

IMG_1385 IMG_1394

Ora subito sabato prossimo un’altra partita casalinga contro la Juvenilia, a cinque giornate dalla fine del campionato, sarà un’altra battaglia, un’altra partita da affrontare come una finale!

Risultati, classifica, calendario

PAGELLE

Calò – 6 – si fa sorprendere dalla traiettoria beffarda della punizione del Torrette, ma poi si fa trovare pronto in ogni altra situazione, anche se poi, conti fatti non è chiamato proprio a parate impossibili.

Coman D. – 5,5 – pare l’anello debole della catena. Spesso fuori posizione nel primo tempo, nella ripresa commette un paio di falli ingenui, da uno dei quali nasce la punizione che riapre la partita morta e sepolta. Non commette altre grosse ingenuità e prova a mettere la sua usuale generosità in ogni pallone, ma non dà mai un senso di sicurezza.

Alin – 6,5 – tornato nel ruolo di terzino sinistro, il “soldatino” spinge e copre con forza e determinazione. Inesauribile come sempre, rischia di rovinare la sua partita nel primo tempo con un retropassaggio tanto ingenuo quanto sciagurato, ma che fortunatamente i compagni di reparto rimediano.

Grelloni – 6 – ancora in ritardo di condizione, soffre un po’ in avvio dei due tempi la verve degli avversari, poi alla lunga esce la sua esperienza e ridà tranquillità a tutto il reparto arretrato dell’Assata. Un po’ disattento sugli angoli, spesso gli scappa l’avversario in marcatura.

Ciarrocchi – 7 – il capitano non sforna la sua miglior partita, ma la sua carica e la sua presenza sono fondamentali per la sua squadra. Gli attaccanti avversari lo impensieriscono poco, ma lui non si fa trovare mai né fuori posizione né disattento.

Guimfack – 6,5 – ormai il “muretto” è una certezza di questa Assata. Anche in questa contesa, si mette a disposizione della squadra e sforna una prestazione tutta sostanza. A volte un po’ troppo pretenzioso, quando si limita a recuperare palloni e a far ripartire semplice l’azione, diventa un puntello insostituibile.

Omokaro – 7,5 – peccato il black out di quindici minuti a inizio ripresa, altrimenti la sua partita sarebbe stata perfetta. Oltre a recuperare e a lavorare decine e decine di palloni, l’Imperatore si regala tunnel agli avversari e un assist per Gjoni (secondo goal) da urlo.

Bucur – 7 – eh si.. il Cigno romeno è veramente tornato. Recupera palloni a centrocampo, raddoppia in marcatura, sforna assist per i compagni e va pericolosamente al tiro. Gli manca il goal e anche per lui sarebbe stata una partita perfetta.

Santiago – 7 – un primo tempo da urlo. Copre e attacca senza mai dare punti di riferimenti. Pressa e crea occasioni a getto continuo. Cala nella ripresa e così facendo si sposta più sulla linea degli attaccanti cercando di sfruttare occasioni per mettere anche il suo timbro nel cartellino della partita. Non gli riesce.. sarà buono per la prossima.

Coman M. – 6,5 – se le partite durassero un tempo lui sarebbe sempre uno dei migliori in campo. Primo tempo eccezionale, in fase di costruzione e pericolosità e si guadagna anche un rigore che solo l’arbitro non vede. Come al solito cala nella ripresa, non riuscendo a dare più il contributo che aveva dato nel primo tempo, giustamente sostituito, dopo che si divora la rete su ribattuta del portiere ospite.

Gjonj – 8 – prestazione mostruosa per il nostro Maradona dei Carpazi. Una tripletta meritata e fortemente voluta e una prestazione tutta scatti e dribbling ubriacanti, un valore aggiunto che permette all’Assata di sfondare facilmente la retroguardia del Torrette. Giustamente premiato con il pallone della Partita.

Dawda – 7 – entra nel momento peggiore dell’Assata, e grazie anche al suo contributo la squadra riesce a riprendere in mano il centrocampo e la partita. Da favola l’assist per il terzo goal dell’Assata. Ma si segnala anche per altre giocate ubriacanti e per la qualità dei suoi passaggi. Ancora un po’ acerbo… sta crescendo alla grande.

Palombi – 6,5 – entra con lo scopo di mettere ordine e dare copertura alla difesa, congelando una partita ormai sulla giusta strada. Riesce bene nell’intento, mettendo a disposizione della squadra tutta la sua grinta e la sua esperienza. Peccato per l’ammonizione che lo costringerà a stare a guardare la partita contro la Juvenilia.

Spina – 6 – entra a quindici minuti dalla fine, e prova a mettersi in mostra. Ha tanta voglia di dimostrare il suo valore e di riprendersi il posto da titolare, ma una forma approssimativa e la troppa foga gli giocano a volte brutti scherzi. Avrà altre occasioni per dare il suo contributo.

Radu – sv – una manciata di minuti per far rifiatare i compagni.

Rumori – sv – un cambio per arrivare senza patemi al novantesimo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Calcio, Calcio a 11. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...