26^ giornata di campionato (13^ di ritorno)

18/4/2015 campo sportivo don Orione di Candia
KONLASSATA ANCONA  – ATLETICO NUMANA  6-1
(22′ pt Gjoni,  2′ st Santiago, 8′ e 20′ Coman M., 27′ Spina, 35′ Sdiri)

IMG_1469KONLASSATA ANCONA: Ritelli, Lopez, Soliz, Anaya, Ciarrocchi, Omokaro, Ceesay, Palombi, Coman M., Santiago, Gjoni. In panchina: Iacoviello, Pugnaloni, Coman D., Stoian, Sdiri, Spina.

ATLETICO NUMANA: Serenelli, Prosperini, Modeo, Brilli, Droghetti, Marcheggiani, Felicetti, Zoia, Beccari, Mitillo, Fioretti. In panchina: Jidalla, Ciccioni, Marconi. 

CONQUISTIAMOLI!

L’obiettivo è chiaro: vincere questa partita per avere la certezza di disputare i play off. Nonostante le diffide di Omokaro e Ciarrocchi, il mister li presenta in campo dall’inizio, davanti a un pubblico delle grandi occasioni, nonostante il temporale che ci ha accompagnato per tutto l’incontro.

11149365_10206644221050362_4486068155502400704_n 11174924_10206644236810756_2800472556228383780_n

Due striscioni oltre ai soliti sempre esposti: “Edy uno dei nostri”, dedicato al nostro grande giocatore romeno che per motivi di lavoro si è dovuto trasferire in Germania e l’altro “bentornato Karim”, per il nostro compagno dell’Arvultura di Senigallia, da poco rientrato in Italia, dopo aver combattuto per tre mesi in prima linea, difendendo il Rojava dall’Isis.

PRIMO TEMPO (1-0) Quando entriamo in campo il Castelfidardo ha già vinto nell’anticipo di venerdì e il Ponterosso che ha i nostri stessi punti è in vantaggio per 1-0. Piove tantissimo, non riusciamo neanche a scrivere il solito taccuino. All’8′ è fuori un tiro di Ceesay, al 9′ battiamo un angolo, nulla di fatto, al 21′ occasione per Santiago. Al 22′ finalmente passiamo in vantaggio con il nostro attaccante albanese Gjoni, è 1-0. Non giochiamo bene, siamo visibilmente contratti, i ragazzi ci diranno di essere stati sempre sereni e tranquilli, ma in effetti qualcosa nel primo tempo non va. Andiamo a riposo sull’1-0, dopo essere andati per due volte vicini al raddoppio. Il nostro avversario in realtà non ci preoccupa, gioca con serenità e non ci mette mai davvero in difficoltà. Nel frattempo arriva il pareggio dell’Osimo Five sul campo del Ponterosso e poi il vantaggio dell’Osimo Five: ora dobbiamo davvero solo vincere.

IMG_1472SECONDO TEMPO (6-1) Nel secondo tempo entriamo subito alla grande, andiamo in goal al 2° minuto con Santiago e all’8′ con Coman Mihai. Intanto apprendiamo del pareggio incredibile dell’Atletico 2008 contro l’ultima in classifica per 1-1. Il mister toglie finalmete sia Ciarrocchi, che Omokaro per evitare sanzioni e al 25′ arriva il 4° goal, ancora lui, Coman Mihai, alla sua 15^ rete personale. Al 27′ arriva anche il goal di Spina. Tre minuti dopo gli ospiti segnano il goal della bandiera e il mister si arrabbia. Al 35′ chiude Sdiri per il 6-1. Poco dopo Spina colpisce un palo, mentre Sdiri si permette il lusso di farsi parare un rigore, con il Numana senza portiere.

DSC_0035mFinisce in tripudio, fradici dall’incessante pioggia i ragazzi vanno sotto il settore, dove anche oggi nonostante un tempo davvero proibitivo, i tifosi non hanno mai messo di incitare la squadra. Si va negli spogliatoi e si canta. Siamo davvero tutti tremendamente bagnati e infreddoliti e non facciamo il 3° tempo, ma tutta la squadra va a festeggiare da Enopolis, dove esattamente una settimana prima avevano festeggiato i Portuali, ma a giudicare dai festeggiamenti sembrava che fossimo stati noi ad aver vinto il campionato.

Siamo nei play off, per la prima volta in 4 anni, siamo secondi a soli due punti dalla prima. L’Assata non va in vacanza, ci sono almeno due settimane di lavoro per preparare la semifinale dei play off:

2 maggio, ore 16 campo don Orione di Candia
KONLASSATA ANCONA 2001 – ATLETICO 2008

Risultati, classifica

PAGELLE

Ritelli – 7 – non viene chiamato a parate eccezionali, ma dà sempre la sensazione di essere concentrato e sicuro, dando così sicurezza anche ai suoi compagni di reparto. Incolpevole sul goal.

Anaya – 7 – ormai il nostro “Faccia d’Angelo” è una sicurezza. Nel primo tempo a destra svolge un lavoro di tamponamento sempre pulito e sicuro, nel secondo tempo spostato al centro dimostra sicurezza e disinvoltura.

Lopez – 7 – ottima partita per il terzino dell’Assata, che occupa bene gli spazi sulla sinistra della difesa e si propone con continuità incessante. Nella ripresa, evita sgroppate inutili visto ormai il risultato al sicuro.

Ciarrocchi – 7 – gioca con il freno a mano tirato per evitare ammonizioni che gli precluderebbero la semifinale play off, ma è comunque sempre puntuale e preciso nelle chiusure, un po’ meno nei disimpegni e nelle punizioni.

Rollo – 7 – il “mastino” boliviano si dimostra insuperabile per gli attaccanti avversari, che sbattono su di lui rimbalzando come molle. Nel secondo tempo riproposto terzino, meriterebbe la soddisfazione del goal, ma il suo tiro si stampa sulla traversa.

Omokaro – 7 – anche lui attento a non prendere l’ammonizione che lo porterebbe a non giocare la semifinale dei play off. Ma quando decide di accendere la lampadina, l’Imperatore domina a centrocampo e illumina la squadra. Va vicino al goal.

Ceesay – 6 – partita sottotono per la “gazzella” dell’Assata, gioca con un dolore alla caviglia per via di un infortunio rimediato in allenamento, avrà sicuramente altre occasioni per dimostrare il suo immenso talento.

Palombi – 7 – lotta come un leone per tutta la partita. In una giornata di pioggia, si esalta e un po’ di sciabola un po’ di fioretto, recupera, spinge, inventa e alla fine sforna una partita di grande temperamento.

Santiago – 7 – gioca con la febbre, ma non si vede molto. Il primo tempo è un po’ opaco, ma sono sempre sue le invenzioni migliori per le punte. Nella ripresa, trova il goal (secondo consecutivo) e quando serve si sacrifica a centrocampo.

Coman M. – 7,5 – l’airone colpisce ancora. Il primo tempo un po’ opaco faceva presagire un pomeriggio non esaltante, invece nel secondo tempo sforna un’altra prestazione maiuscola condita con una doppietta che lo incorona il miglior attaccante biancorosso. Complimenti bomber.

Gjoni – 7 – il nostro “Maradona dei Carpazi” ha il grande merito di sbloccare subito la partita con un goal da rapinatore in area di rigore. Non gioca una partita stratosferica, sempre un po’ troppo innamorato dei suoi dribbling, ma tiene comunque in allarme tutta la difesa con i suoi scatti e controscatti. Nel secondo tempo si divora un goal incredibile… ma questo è un film già visto.

Stoian – 6,5 – entra nel secondo tempo e mette a ferro e fuoco il centrocampo e la difesa avversaria. Se imparasse a passare prima la palla, sarebbe imprendibile.

Sdiri – 6,5 – ancora una volta entra e spacca la partita con i suoi dribbling e la sua effervescenza. Segna un goal capolavoro dopo aver saltato il portiere con una pallonetto ad eludere l’intervento disperato del difensore, ma poco dopo sbaglia il rigore!!!

Spina – 7 – è incredibile come un goal possa sbloccare un attaccante. Dopo l’eurogoal contro i Portuali, Spina ogni volta che entra in campo lo fa con decisione e cattiveria, con voglia di stupire. Costantemente nel vivo delle azioni, segna un goal e va vicinissimo alla doppietta personale, con un tiro a girare che finisce la sua corsa sul palo.

Coman D. – 6,5 – entra nel secondo tempo e non fa rimpiangere Ciarrocchi. Preciso nelle chiusure, determinato quanto basta, va anche vicino al goal con un tiro da fuori area.

Pugnaloni – 6,5 – eh si.. mancava solo la ciliegina di Pugna per chiudere la stagione regolare, ma il pallone viene parato dal finto “portiere” avversario.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Calcio, Calcio a 11. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...