Finale play off gir. E Ancona: Konlassata Ancona – Osimo five

9/5/015 campo sportivo don Orione
KONLASSATA ANCONA  – OSIMO FIVE 0-0  1-1  D.T.S.
(1° PTS Spina)

Konlassata Ancona - Osimo Five

KONLASSATA ANCONA: Calò, Stoian, Soliz, Anaya, Lopez, Omokaro, Ceesay, Guimfack, Coman M., Sdiri, Palombi. In panchina: Pugnaloni, Coman D., Luchian, Ziolek, Spina, Ritelli.

OSIMO FIVE: Fiorani, Maggi, Kapxhiu, Severini, Muca, Pesaresi, Scarponi, Marseglia, Guerrinbi, Baiocchi, Persiani. In panchina: Manzella, Mazzieri, Mondaini, Capomasi, Rossetti, Bajram, Bellucci.

Konlassata Ancona - Osimo Five Konlassata Ancona - Osimo Five

ANCORA SUPER STREPITOSI
E IL SOGNO CONTINUA… 

Ancora una volta strepitosi, ancora una volta grandi, non è stata facile con le assenze pesanti del capitano Ciarrocchi, di Santiago e Gjoni, non per chi ha giocato al loro posto in maniera davvero strepitosa, ma nell’arco dei 120 minuti con diversi giocatori stremati e con i crampi alle gambe, non avevamo più cartucce a disposizione e per fortuna che in settimana Radu e Woitec si sono rifatti vivi per aiutare la squadra. Ci siamo presentati in 17 con il secondo portiere Ritelli messo a disposizione come giocatore, con Calò che poi è risultato decisivo in almeno 3 o 4 interventi, non in perfette condizioni, con Palombi, Lopez, Sdiri e Soliz stremati, con i crampi che prendevano piano piano il sopravvento. Un’altra autentica impresa davanti a un pubblico davvero numeroso, 200 forse 300 persone con il solito calore e colore dei supporters biancorossi.

Konlassata Ancona - Osimo Five Konlassata Ancona - Osimo Five

Ormai abbiamo raggiunto la consapevolezza che comunque vada reciteremo la nostra parte fino all’ultimo istante, ancora due incontri, uno casalingo e uno in trasferta , ancora non sappiamo se sarà uno scotnro diretto andata e ritorno o un triangolare, vedremo mercoledi cosa ci riserverà la sorte. Sappiamo solo che ci saremo tutti nonostante i 6 ammoniti: Soliz, Sdiri, Palombi, Stoian, Coman M. e Spina, che dovranno stare attenti per non saltare poi gli ultimi minuti di un incredibile campionato.

Doverosi i complimenti sia al direttore di gara, questa volta all’altezza ed equo nelle sue decisioni e ai nostri avversari .Li temevamo soprattutto per il loro temperamento, invece è stata una partita vera, ma corretta, con tanto di strette di mano finali e terzo tempo per tutti.

Konlassata Ancona - Osimo Five

PT (0-0) al 1′ Ceesay per Coman, al centro per Palombi, che tira fuori, al 3′ alto un tiro di Ceesay. Al 7′ Calò mette in angolo una punizione del nr 10. Al 12 grande occasione per Sdiri, solo davanti al portiere desiste nel tirare, poi anticipato. Al 26′ tiro dalla distanza, deviato in angolo da Calò. Al 27′ bella azione Sdiri per Palombi, il tiro del centrocampista è fuori. Al 34′ alto un tiro degli ospiti, al 37′ Stoian per Sdiri, che tira alto. Al 39′ ci prova Omokaro, para il portiere. 4 minuti di recupero. Al 46′ altra grande occasione per Sdiri, para il portiere. Al 48′ è alto un tiro di Ceesay.

Konlassata Ancona - Osimo Five

ST (0-0) al 1′ tiro fuori degli ospiti. Al 2′ ancora alto un tiro di Ceesay. Al 4′ Calò in angolo. Al 7′ punizione del nr 10 ospite, grande Calò in angolo. Al 12′ doppia incursione in area, prima Coman, poi Sdiri, nulla di fatto. Al 13′ esce Guimfack per infortunio entra Coman Daniel. Al 20′ altro tiro di punizione del nr 10 Baiocchi, ancora bravo Calò che manda in angolo. Al 24′ esce Coman Mihai, entra Spina. Al 32′ e al 34′ Osimo in avanti, due calci d’angolo per loro. Al 38′ alto un tiro di Omokaro. Al 40′ bella azione di Omokaro, tiro di Spina ribattuto. Al 90′ distrutto esce Palombi, entra Ziolek. 4 minuti di recupero. Al 93′ alto un tiro di Ceesay, al 94′ angolo Konlassata, niente di fatto.

Konlassata Ancona - Osimo Five

PTS (1-1) al 1′ Sdiri pennella un cross in area, Spina di testa non perdona, siamo in vantaggio 1-0, è tripudio in campo e sugli spalti, si festeggia e si sente il traguardo più vicino. Al 3′ angolo Osimo. Al 4′ alto un tiro di Sdiri. Al 5′ angolo Osimo five. Al 9′ forse su un’azione viziata da un fallo, la difesa biancorossa si fa trovare impreparata e arriva così il pareggio, 1-1, si torna a soffrire. Al 10′ Ziolek di testa, fuori di poco. 2 minuti di recupero, si va al riposo esausti e con i crampi.

Konlassata Ancona - Osimo Five

STS (1-1) al 3′ tiro di Pugnaloni fuori. Al 9′ angolo Osimo. Al 12′ tiro di Ceesay. Al 120′ l’arbitro dà un minuto di recupero, si soffre, gli ospiti all’ultimo assalto mettono dentro palloni della disperazione, ma infine arriva il triplice fischio, è tripudio allo stato puro, con momenti di pura follia, si festeggia sia in campo sia sugli spalti, con gli ospiti ci stringiamo la mano, i complimenti sono reciproci. Oggi è stata dura, durissima, ma ce l’abbiamo fatta. Dentro gli spogliatoi continua la festa, tutti sotto la doccia, presidente in primis, poi il mister e tutti i giocatori ancora vestiti. L’abbiamo fatto per davvero, abbiamo vinto la fase del nostro girone, ora sono 11 le formazioni rimaste in gioco e solo 5 andranno dirette in 2 categoria. Ci saranno 4 gironi da 2 con formula di andata e ritorno e un girone da 3 con triangolare all’italiana. Aspettiamo il sorteggio, ma da ora e fino a martedì festeggiamo e lo facciamo alla grande.

PAGELLE

Calò – 8 – nella settimana più difficile dal punto di vista fisico, sforna una prestazione eccezionale, salvando la propria porta in almeno tre occasioni clamorose. Per il resto fa sembrare normale anche quello che normale non è. Incolpevole sul goal, mezzo punto in meno per le due incertezze, che se non sono costate care in termini di goal, hanno fatto saltare qualche coronaria ai tifosi presenti. Saracinesca.

Lopez – 7,5 – ma che partita quella del terzino dell’Assata! Rispolverato ancora una volta dalla panchina, per l’ennesima volta risponde presente e sfodera una prestazione eccezionale. Preciso e puntuale nelle chiusure, sempre attento a non commettere falli inutili, si immola su un tiro di un avversario a botta sicura salvando il risultato finale.

Anaya – 7 – Ormai “Faccia d’angelo” è una colonna dell’Assata, da terzino o da centrale gioca come se avesse l’esperienza di anni e anni sui campi da calcio. Prestazione precisa e puntuale, unica nota stonata il rilancio sbilenco sul cross dal fondo che costa alla fine il pareggio dell’Osimo Five.

Stoian – 7 – seppur meno brillante rispetto ad altre partite, il “soldatino” dell’Assata è ovunque, prima terzino poi centrocampista, infine di nuovo terzino, si fa trovare dappertutto e non lesina mai una rincorsa, né una scivolata. A volte però la sua generosità rischia di essere controproducente alla squadra, deve imparare un po’ di scaltrezza.

Rohl – 7,5 – assente il capitano, il “mastino boliviano” si prende in groppa tutta la difesa e la guida con tenacia e sapienza verso la vittoria finale. Nonostante anche le non perfette condizioni fisiche, si batte fino all’ultima goccia di sudore e per gli avversari non restano nemmeno le briciole.

Omokaro – 8 – l’ “imperatore” con la fascia da capitano addosso, è onnipresente: dà copertura alla difesa, fa ripartire le azioni, si batte come un leone e dà man forte a tutti i suoi compagni, prova a inventare assist e va al tiro, di più è impossibile chiedergli.

Palombi – 7,5 – che partita il “vecchietto”! Corre in lungo e in largo, recupera palloni, spreca falli intelligenti e prova a illuminare quando i compagni di reparto sembrano non avere idee. Esce al novantesimo, stremato e con i crampi, ma la sua firma sulla vittoria finale è evidente e pesante.

Dawda – 7 – la “gazzella” dell’Assata gioca meglio rispetto alle ultime due partite, entra più nel vivo del gioco e soprattutto nel primo tempo dà assistenza ai compagni e va al tiro pericolosamente. Con il passare dei minuti si spegne, ma al posto della sua grande tecnica, mette grinta e voglia a disposizione della squadra rimanendo presente e prezioso.

Guimfack – 7 – inizia bene il “muretto” dell’Assata, recuperando i palloni e proponendosi davanti con pericolosità, nel primo tempo dalle sue parti non si passa, peccato l’infortunio che lo mette k.o. nei primi minuti del secondo tempo.

Sdiri – 7 – riportato seconda punta, si sente più libero di svariare e crea tantissimi grattacapi alla difesa avversaria. Ma gli errori sotto porta nel primo tempo non sono soliti per uno dotato di una tecnica sopraffina come la sua. Si rifà nel tempo supplementare sfornando l’assist del momentaneo vantaggio. Stoico alla fine, quando rimane in campo a dare una mano nonostante i crampi.

Coman M. – 7 – il nostro “airone” stavolta non colpisce, ma gioca costantemente per la squadra. Si sbatte con i forti centrali difensivi avversari, prova a dialogare con i compagni, ma non riesce mai veramente a liberare il suo tiro. Siamo sicuri che se ne sia tenuto qualcuno per la finalissima.

Coman D. – 6,5 – il difensore dell’Assata non entra subito in partita e il nervosismo non lo aiuta nel proseguo, a volte indisciplinato, non lesina impegno e non si fa pregare due volte quando la palla deve finire il più lontano possibile. Alla fine, comunque un valido contributo alla causa dell’Assata.

Spina – 7,5 – man of play off, si potrebbe chiamare. Non brilla come in semifinale, ma è al posto giusto al momento giusto e con una bella zuccata manda in rete il pallone e in visibilio i suoi compagni e i tifosi. Il resto del tempo, si dedica a rincorrere avversari e a cercare di guadagnare punizioni e minuti preziosi verso la vittoria.

Woitec – 6,5 – non è in forma e si vede, ma si sbatte dal primo all’ultimo minuto in cui è impiegato, è prezioso nei corner contro per la sua stazza e va anche vicino al goal. Bentornato bomber!

Pugnaloni – 6,5 – entra a pochi minuti dalla fine del primo tempo supplementare e lotta fino all’ultimo, andando anche al tiro (sbilenco). Anche lui artefice e protagonista di questa meravigliosa cavalcata.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Calcio, Calcio a 11. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...