Calcio a 11


konlassata

Vai agli articoli 

Facciamo un passo indietro per capire bene quando e perché abbiamo formato la nostra squadra di calcio. La Polisportiva antirazzista “Assata Shakur” nasce nel gennaio del  2001, inizialmente con la palestra popolare in cui si tengono corsi di difesa personale, poi con il mondialito antirazzista, partito nel 2002 con 4 squadre, giunto oggi a contarne 24.

Nel 2004 la polisportiva forma la prima squadra di cricket delle Marche. È solo nel 2010 che nasce la prima squadra di calcio, precisamente di calcio a 7. Spesso ci siamo trovati a dover rispondere alla domanda ricorrente del perché una polisportiva nata sì da ragazzi frequentanti i centri sociali, ma anche da ultrà dell’Ancona, per tanti anni tra i vari sport praticati non aveva il calcio, tranne in quel mese all’anno di mondialito. Le motivazioni sono diverse, la prima forse riguarda la tipologia di uno sport come il calcio, in cui è davvero difficile diffondere i nostri valori, ce ne accorgiamo ancora meglio da quando abbiamo intrapreso questa strada, per non parlare del fattore economico e organizzativo, fino alla problematica dei tesseramenti per i giocatori stranieri.

Ma a volte all’entusiasmo e al cuore non si comanda e così grazie anche alla spinta dei tanti giocatori che negli anni hanno partecipato e tuttora partecipano al nostro mondialito, la richiesta di costituire una vera e propria squadra ha superato le tante perplessità e difficoltà. È così che nel 2010 abbiamo fondato la squadra e ci siamo iscritti a un campionato amatoriale di calcio a 7,  suddiviso in serie A e serie B. Tanto, tantissimo l’entusiasmo fin da subito, con gli allenamenti settimanali, le partite e il terzo tempo, il pubblico sempre caloroso, le vittorie una dietro l’altra e tantissimi ragazzi (più di 30!) che si alternavano per giocare. Con questa grinta, è arrivata la vittoria del campionato e la promozione in serie A, ma soprattutto è stato l’inizio di un altro grande progetto… UNA VERA E PROPRIA SQUADRA DI CALCIO!

…e così nella stagione 2011-2012 abbiamo iscritto la squadra al campionato provinciale di 3^ categoria della F.I.G.C., una vera e propria mattata, un campionato che ci costa tra iscrizione e spese varie quasi 15 mila euro l’anno, per non parlare della burocrazia e della complessità dei tesseramenti dei molti giocatori stranieri.

Nei primi due anni di 3^ categoria, dal punto di vista sportivo non è andata un granché, quartultimo posto il primo anno, ultimo posto l’anno successivo, mentre nel calcio a 7 dopo la vittoria del campionato il primo anno, sofferta ma meritata salvezza nel secondo e play off l’anno successivo.

Stagione 2013-2014, intanto la decisione di non partecipare al campionato amatoriale di calcio a 7, troppi i soldi da investire e senza una vero e proprio sponsor è davvero dura, decidiamo di concentrare le nostre forze solo sulla 3^ categoria, tante le vittorie fuori dal campo, dal terzo tempo, dalla vittoria nel cambiamento del regolamenti per tesserare i giocatori stranieri (vedi campagna Gioco anch’io), e tante altre battaglie…

Una nuova stagione per nuove vittorie… sempre a modo nostro, speriamo anche sul campo, ma una cosa è certa

L’ASSATA NON SI FERMA… UN ALTRO MODO DI PRATICARE LO SPORT!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...